L'alleato per una crescita
ambientale,
economica
e sociale

Gortani, una storia che continua.

Azienda leader da più di trent’anni nelle tecnologie per la vinificazione, Gortani è il punto di riferimento internazionale per la produzione di serbatoi destinati allo stoccaggio di liquidi alimentari.

Gortani è sinonimo di affidabilità nei prodotti, nelle consegne e nel servizio pre e post vendita.
I processi produttivi sono altamente automatizzati, l’attività artigianale diventa realtà industriale che offre lavorazioni di altissima qualità, con controlli costanti lungo tutta la linea produttiva.

L’azienda è molto attenta alla qualità dei propri fornitori, alla scelta e alla tracciabilità dei materiali, dei componenti e dei processi, elemento imprescindibile e funzionale alle rigorose regole dettate dal settore alimentare e dalla legislazione riguardante la fabbricazione di apparecchi a pressione. 

Gortani ha sempre puntato sull’innovazione con importanti e continui investimenti, destinati alla ricerca di nuovi materiali, all’introduzione di nuove tecnologie e all’ottimizzazione dei processi produttivi.

Acciai innovativi, saldatrici hi-tech di ultima generazione, manipolatori robotizzati, nuovi macchinari, impianti “Industria 4.0” e utilizzo di software di gestione avanzati permettono di ottenere un’attenta pianificazione della produzione, di offrire ai propri clienti il miglior prodotto nei tempi pattuiti e di essere sempre un passo avanti rispetto ai competitors.

L’innovazione passa attraverso le persone, per questo Gortani investe in formazione e aggiornamento delle competenze dei propri collaboratori, vero motore di un’azienda che si pone al centro di una virtuosa spirale di progresso.

Ricerca e innovazione.

Sostenibilità

Essere sostenibili per Gortani significa compiere scelte lungimiranti e concretizzarle in strategie produttive, volte a ridurre in modo sempre più significativo l’impatto dell’attività sull’ambiente e a creare un adeguato ambiente lavorativo.

Gran parte del fabbisogno energetico dello stabilimento è ricavato da fonti rinnovabili. I prodotti finali sono il risultato di una progettazione orientata a identificare soluzioni innovative, che contribuiscano a ridurre l’impatto ambientale anche in cantina.

La storia

Cuore dell’attività la famiglia, centro di gravità il territorio.

“La nostra storia nasce con il nonno Gian Pietro. Fu lui a cominciare questa tradizione negli anni Sessanta. Era un vero carnico nell’atteggiamento laborioso e tenace. Insoddisfatto delle botti di legno per produrre lo Sliwovitz, il distillato di prugne che in passato veniva prodotto in abbondanza in Carnia e specialmente a Cabia (frazione di Arta Terme), aveva cercato un serbatoio d’acciaio da prendere a modello per avviare una produzione in proprio. Con la collaborazione di artigiani e con la materia prima acquistata a buon mercato, realizzò in proprio il primo serbatoio in acciaio installato nella sua distilleria Gortani di Arta Terme.”

Poco più che ragazzo, il figlio Gian Paolo, assunse la direzione dell’attività, dedicandosi esclusivamente alla produzione di serbatoi, vinificatori e autoclavi. Fu esattamente da quel momento che i prodotti Gortani cominciarono a entrare nelle cantine dei vignaioli. 

Continuità di crescita

Con Gian Paolo Gortani alla guida, l’azienda continua a crescere grazie all’impegno, al miglioramento e al mantenimento dei valori che hanno caratterizzato la sua storia.

La sede di Amaro ha subito due ampliamenti significativi (che hanno saturato un’area di 60mila mq) con il fine di ottimizzare il layout di produzione, introdurre nuovi macchinari e linee produttive, migliorare l’efficienza, la logistica e la sicurezza degli stabilimenti.

Nel 2012 Gortani ha inaugurato la divisione “Grandi impianti”, progettata e organizzata per affrontare commesse impegnative e ambiziose, che soddisfino le esigenze delle realtà di dimensioni industriali.

Oggi, la posizione dell’azienda carnica si è consolidata come leader del mercato globale, tanto che il marchio Gortani è presente nelle cantine di cinque continenti.

Sempre un passo avanti.
La storia dell’innovazione

1967

Inizia la produzione dei primi serbatoi

1981

Realizzazione del primo stabilimento dedicato alla costruzione di serbatoi ad Arta Terme.

1989

Nasce ad Arta Terme Gortaninox, azienda specializzata in tecnologie avanzate per vitivinicoltura, guidata da Gian Paolo Gortani

2001

Gortani registra il brevetto Soft System®, il sistema di vinificazione e follatura autonoma che esprime le conoscenze e le capacità tecniche e innovative dell’azienda

2002

un moderno impianto produttivo nella nuova sede Amaro, in una posizione strategica per gestire la distribuzione dei prodotti

2003

Prima partecipazione della Gortani al Simei, il Salone Internazionale Macchine per Enologia e Imbottigliamento

2006

Gortani inizia a produrre autoclavi per la spumantizzazione, un settore che diventa trainante nel mercato del vino grazie al successo mondiale delle bollicine

2010

L’impegno verso la sostenibilità si concretizza in un primo impianto fotovoltaico da 195 kWh che permette di ridurre le emissioni di CO2 e di avviare l’azienda verso l’autonomia energetica

2012

Per soddisfare le esigenze delle commesse più ambiziose, nasce la divisione “Grandi impianti” che permette di lavorare in sicurezza a serbatoi e autoclavi di grandi dimensioni.

2015

Grazie agli investimenti in sistemi automatizzati, Gortani è in grado di produrre un’autoclave al giorno

2017

Nella divisione “Grandi impianti” viene realizzato il primo serbatoio totalmente isolato da 3.000 hl

2019

La crescita dell’azienda e la capacità di rispondere tempestivamente alle richieste del mercato comporta la necessità di un maggior numero di collaboratori esperti, che arriva a superare quota 200

2021

Gortani apre le porte all’Industria 4.0 rinnovando il suo parco macchine per adeguarlo alle esigenze di una produzione qualitativamente sempre più elevata, con il tracciamento puntuale di materiali e lavorazioni

2022

La volontà di ridurre l’impatto ambientale dell’attività porta alla realizzazione di un secondo impianto fotovoltaico da 450 kWh

2023

Implementazione di un software di pianificazione e schedulazione della produzione per raggiungere il pieno controllo dei singoli processi di fabbrica e una semplificazione delle decisioni complesse. Attività relative alla responsabilità sociale e ambientale d’impresa, come la riduzione dell’utilizzo di carta

This site is registered on wpml.org as a development site.